Mercoledì 21 Ottobre 2020
Account
Please wait, authorizing ...
×

Il termine Wifi indica i sistemi di comunicazione tra dispositivi elettronici, che non fanno uso di cavi.
Il progetto di Wavelab ha come obiettivo la copertura capillare dell’intera cittadina di Ozieri attraverso la tecnologia Hiperlan, infatti, gli utenti che vorranno aderire a tale iniziativa potranno farne richiesta di attivazione tramite il sito web oppure nei Corner Point autorizzati. L’attivazione consiste nell’installazione di una piccola antenna sul tetto o balcone della propria abitazione per poi essere configurata all’access point più vicino. Il progetto prevede oltre all’abbonamento fisso anche delle estensioni di connessione per delle aree pubbliche che potranno essere usufruite nella seguente modalità:

  • A pagamento (tariffa giornaliera prevista 1 € o abbonamenti settimanali)
  • Parzialmente gratuito (con dei giorni e degli orari alla settimana in cui si potrà navigare senza sostenere alcun costo).
  • Per i Comuni che vogliono collaborare all’iniziativa si potrà estendere il servizio di suddette zone in modalità Free H24.

Panoramica

  1. Premessa
  2. Wi-Fi Comunale
  3. Progetto CittyNet
Al giorno d’oggi molte città italiane ed europee si sono dotate di reti WiFi che consentono ai cittadini di navigare in internet attraverso le aree pubbliche dotate di tale servizio. Nel contempo tempo tale rete può essere usata come vetrina per i promotori dell'iniziativa e di tutte le attività commerciali che vogliono avere una pubblicità indiretta tramite la pagina di accesso da cui tutti gli utenti passano inserire le credenziali di accesso ad internet. La copertura Wireless di spazi pubblici consiste nel posizionamento di un certo numero di “hot spot”, ovvero punti di accesso, ad una certa distanza tra di loro in modo da garantire una copertura uniforme su un'ampia zona. Si vuole innovare nel territorio, attraverso i cittadini, gli studenti ed i turisti, offrendo loro la possibilità di connettersi ad Internet con facilità all'interno del centro storico e delle zone concordate e dando accesso diretto ad un portale di comunicazione coi cittadini rendendo fruibili alcuni servizi online. Con il sistema di Wavelab, si potrà, in accordo con la Pubblica Amminsitrazione offrire connettività WiFi nelle modalità illustrate nel progetto di massima.

• Copertura su misura: è possibile coprire interi edifici, aree comuni, vie principali o quartieri

• Senza limiti: soluzioni all inclusive comprensive di varie tipologie d'accesso anche personalizzabili e assistenza on site

• Modalità d'accesso: Social, Tessere, Stampa diretta accesso - a norma di legge.

• Personalizzazioni: sistemi di autenticazione con loghi del comune e degli sponsor, redirect su sito ufficiale, portali d'accesso ad hoc

• Comunicazioni istituzionali: sul portale d'accesso e tramite raccolta degli indirizzi email d'accesso

• Filtri per la navigazione: solo navigazione web, blocco peer2peer, filtro parentale, QoS

• Assistenza 7 giorni su 7: telefonica, da remoto e in loco.

Realizzare il progetto di Wavelab vorrebbe così dire:

• dare la possibilità a qualsiasi famiglia di avere una linea adsl veloce che, oltre a premettergli di accedere ad una serie di servizi e conoscenze presenti in Internet, abbia un costo contenuto e senza canone di linea fissa;

• poter usufruire del servizio adsl anche fuori casa, grazie alla rete cittadina che si verrebbe a creare;

• poter fare apprezzare a pieno e avvicinare i cittadini ai vantaggi dell’e-government che tra poco tempo sarà il futuro delle PP.AA. ;

• poter porre le basi per la creazione di corsi specializzati inerenti l’informatica e le reti, per tutte quelle scuole presenti nel comune interessato, in quanto potrebbero contare gratuitamente su un così essenziale servizio;

• assicurarsi un positivo ritorno d’immagine a livello nazionale sia per il Comune che la sua Amministrazione;

• ogni locale pubblico (pub, pizzeria, bar ecc.) potrebbe, volendo, diventare un Internet caffè a bassissimi costi attraendo così un ulteriore tipo di clientela e fornendo un servizio agli utenti sprovvisti di Computer;

• eliminare le spese telefoniche di connessione internet delle varie strutture gestite dall’ente (scuole, centro giovani, ecc.) se usufruiranno anch’esse di tale servizio;

• Ridurre sensibilmente i costi telefonici della Pubblica Amministrazione, utilizzando tecnologie innovative e semplici come il VoIP (Voice over Internet Protocol);

• Poter semplificare la progettazione e messa in opera dei servizi di Videosorveglianza;

• Possibilità di creare dei punti di accesso (access point) in zone pubbliche come piazze, uffici pubblici, zone turistiche, in cui, l’utente finale, può navigare anche senza l’ausilio di un’antenna esterna, sfruttando le tecnologie Wi-Fi direttamente integrate in portatili, palmari ecc.